“E’ un calendario molto particolare  perché abbiamo subito scontri diretti importanti nelle prime 5 giornate. Ci sono in palio 15 punti pesantissimi per la classifica. All’andata abbiamo il fattore campo, elemento fondamentale in vista della Coppa Italia, ma poi per il campionato significherà dover giocare lontano dal PalaJacazzi tutti gli incontri più difficili per la definizione della classifica”. Così il presidente Sergio Di Meo commenta il calendario della Wow Green House Aversa. Primo incontro della stagione 2022-23 – ricordiamo – il prossimo 9 ottobre contro il Volley Marcianise.

Il patron normanno guardando i roster della Serie A3 dice che “ci saranno almeno 8 squadre che lotteranno per la promozione in A2. Ortona e Bari hanno fatto delle squadre fortissime, ma ci sono anche Catania, Tuscania, Palmi e quindi Massa Lubrense che ha confezionato un gruppo che a me piace tantissimo”. Si annuncia quindi un campionato “davvero competitivo, e questo è un bene perché non ci saranno squadre materasso. Si sono rinforzate tutte e sarà ogni giornata una battaglia. Ovviamente noi ci saremo e lotteremo per conquistare l’obiettivo che ci siamo prefissati. Vogliamo essere protagonisti in giro per l’Italia”.