L’attesa è finita, è l’ora dei play off. La Normanna Aversa Academy targata Wow Green House è chiamata, domani sera alle 20.30, alla prima sfida della post season contro la Opus Sabaudia. Tutti i valori emersi nella prima parte di stagione (prima contro ottava) andranno sicuramente ad azzerarsi, servirà una gara perfetta per avere ragione dei laziali che hanno conquistato i play off con uno sprint clamoroso nelle ultime partite. Lo sa bene coach Giacomo Tomasello così come lo sanno bene tutti gli atleti normanni che – ovviamente – hanno lavorato un anno intero per arrivare a queste partite.

Dopo la gara del PalaJacazzi domenica prossima si ritornerà in campo per Gara 2 al PalaVitaletti di Sabaudia mentre l’eventuale ‘bella’ si giocherà sempre ad Aversa giovedì sera.

Tante le iniziative fortemente volute dalla società guidata dal presidente Sergio Di Meo che ha previsto un ticket simbolico per l’ingresso visto che l’accesso al palazzetto costerà appena 2 euro, il costo di un caffè e di un cornetto. Servirà il pubblico delle grandi occasioni per quella che è probabilmente una delle gare più importanti degli ultimi anni. L’obiettivo ovviamente è arrivare fino in fondo con Aversa che deve però ragionare gara per gara senza perdere la lucidità nel momento topico dell’annata.

Come ha detto coach Tomasello “adesso inizia un altro campionato, l’unico modo che conosciamo per vincere è quello di lavorare sodo per tutta la settimana. Anche durante le festività pasquali non ci siamo mai fermati, è un momento troppo importante per tutti noi, per la società e per gli stessi tifosi. Bisogna essere uniti, solamente insieme si possono raggiungere grandi traguardi”.

Anche la Wow Green House Aversa non è stata a guardare e la società ‘name sponsor’ della Normanna Aversa Academy ha supportato l’iniziativa della ‘festa’ al PalaJacazzi acquistando dei gadget che saranno distribuiti a tutti coloro che saranno al palazzetto. “Un modo per rendere partecipi tutti i tifosi, bisogna dare un contributo importante anche dagli spalti. Non perdetevi questa importante partita”.

E poi ancora: una splendida iniziativa per tutte le associazioni di pallavolo insistenti sul territorio della Campania. I presidenti dei club o gli accompagnatori potranno richiedere l’accesso gratuito per tutti i tesserati Under 16, che entreranno senza pagare il ticket per vivere una grande partita di pallavolo. Insomma ci sono tutti gli elementi per vedere un palazzetto pieno. Adesso tocca alla città e ai veri tifosi normanni.