Si festeggia al PalaJacazzi. La Ismea Aversa batte 3-0 la Leo Shoes Casarano e conquista così (grazie anche alla sconfitta di Palmi) i tre punti in palio e la vetta della classifica del girone Blu di Serie A3. I normanni del presidente Sergio Di Meo, guidati da coach Giacomo Tomasello, dimostrano di avere in pugno la gara sin dalla prima battuta, e infatti per tutta la partita ‘amministrano’ sempre il vantaggio. Da segnalare anche l’esordio in A3 del 16enne Barretta: una giornata che ricorderà per tutta la vita. Adesso qualche ora di riposo e poi nel mirino ci sarà un’altra pugliese: domenica prossima c’è l’Aurispa Libellula Lecce.

PRIMO SET. Starace trova subito l’ace ed è immediato +2 (3-1). Quando capitan Morelli al servizio tocca la rete e poi il pallone passa nella metà campo avversario siglando il +4 (11-7) coach Licchelli chiama il primo time-out. Starace ‘on fire’: tre aces di fila, pubblico in delirio e Ismea che allunga (15-8). Aversa amministra e quando il tabellone dice 20 i pugliesi sono a 6 lunghezze di distanza. Starace, ancora lui, non si ferma più: ancora un servizio vincente e ben 9 set point (24-15). Mani out di Sacripanti e 25-19 col quale si cambia campo.

SECONDO SET. Murone di Morelli e poi pallone che passa nel muro di Casarano e Aversa prova subito il primo allungo (7-4). Coach Licchelli ferma il gioco per 30 secondi. Passano i minuti ma la Ismea non permette alla Leo Shoes di avvicinarsi, ogni timida reazione dei pugliesi viene rimandata al mittente (15-11). Sul 22-17 secondo (e ultimo) time-out dell’allenatore di Casarano. Aversa conquista il 2-0 con Starace: finisce 25-18.

TERZO SET. Casarano riesce anche a conquistare il primo vantaggio (7-8) ma poi Aversa piazza il break chiuso da Morelli fino al 10-8 e coach Licchelli si gioca il primo time-out. Starace dai 9 metri è infallibile: ancora un servizio vincente e 13-10. I tre punti di vantaggio resistono fino al 20-17. Quando Peluso spara out ci sono ben 6 match point (24-18). E in questo momento c’è l’esordio di Barretta, aversano doc, per il suo primo scambio in A3. Pochi secondi dopo Bonina a muro fissa il risultato sul 25-18. Si chiude così, è 3-0.

ISMEA AVERSA – LEO SHOES CASARANO 3-0 (25-16; 25-19; 25-18)

ISMEA AVERSA: Morelli 18, Trillini 4, Cuti, Calitri (L1), Di Meo (L2), Putini 2, Starace 18, Corrieri, Sacripanti 7, Diana, Schioppa, Simonelli, Barretta, Bonina 5. All. Tomasello. Ass. Angeloni

LEO SHOES CASARANO: D’Amato 1, Petras 14, Peluso 1, Meleddu, Ciardo, Scaffidi, Torsello 8, Baldari 7, Pierri, Ribecca, Paoletti 10. All. Tomasello. Ass. Cozzetto

ARBITRI: Antonio Capolongo di Avellino e Christian Palumbo di Potenza